Immagine
  ... ... di Loredana Morandi
 
"
Non cercare di seguire le orme dei savi di un tempo; cerca ciò che essi cercavano.

Basho
"
 
\\ Home Page : Articolo
UNICOST MILANO: L'AUTOGOVERNO FRA CRISI E DELEGITTIMAZIONE
Di Loredana Morandi (del 10/06/2005 @ 17:47:15, in Magistratura, linkato 250 volte)

UNITA’ PER LA COSTITUZIONE MILANO

L’ autogoverno fra crisi e delegittimazione. Il nostro impegno.

Le recenti polemiche - che costituiscono occasione  per politiche esterne all’ordine dei magistrati  di ripensamento dell’intero assetto della magistratura - sull’attività del CSM in materia di pratiche c.d. di gestione (in particolare nomine di uffici direttivi e semidirettivi) meritano alcune riflessioni articolate e non strillate.
Da un lato infatti vi è la necessita di salvaguardare i principi costituzionali del sistema e la Istituzione consiliare che assicura l’effettività di tali principi, dall’altro occorre svolgere una funzione di critica propositiva finalizzata al miglioramento del servizio e della decisione.
In un momento in cui la Magistratura resta soggetta ai disegni di controriforma dell’ordinamento giudiziario ed il Ministro della Giustizia pone in discussione la capacità del CSM a governare l’ordine giudiziario ed il suo potere, è massima l’esigenza di mantenere un autogoverno saldo e che conservi, all’esterno, un’immagine di serietà ed equilibrio istituzionale. Sacrificare tale immagine per interessi di parte o farne strumento di polemica - che è cosa diversa dalla critica - avverso singole decisioni non condivise costituirebbe un atto irresponsabile cui è necessario sottrarsi senza indugio.
Occorre allora preliminarmente abbandonare la logica del manicheismo e della supponenza culturale (denunciata dallo stesso Vicepresidente Rognoni) che porta alcuni gruppi - aggregati in un’alleanza che rischia di essere e di apparire un polo ideologico (il bipolarismo rappresenterebbe la fine di una magistratura libera) - a ritenere che il male risieda sempre e comunque nella condotta altrui. La critica non può prescindere dall’autocritica perché se si denuncia una maggioranza precostituita vuol dire che, in contrapposizione, si è creata (prima o dopo?) un’alternanza altrettanto omogenea e collegata. Questa logica altera la fisiologia del CSM che non deve governare ma amministrare e giudicare.
Bisogna poi osservare e criticare l’attività del CSM senza delegittimarne il ruolo. Dire che le maggioranze si formano per ragioni estranee alle regole decisionali  significa mortificare il ruolo di tutti  i consiglieri (togati e laici) nell’aspetto più delicato che è quello della loro indipendenza istituzionale. Indipendenza - ovviamente - dalla politica, indipendenza dal correntismo nel suo aspetto degenerativo di clientela, di senso dell’appartenenza, di favore, non di idealità che si esprime attraverso una trasparente politica della giurisdizione.
I partiti nel CSM rappresenterebbero la fine dell’autonomia della magistratura. I magistrati che cercano attraverso i partiti uno spiraglio numerico nel Consiglio per aspettative di carriera avvierebbero un processo irreversibile di caduta dell’etica rinunciando, loro stessi, alla indipendenza soggettiva e funzionale. Tutto questo va prevenuto attraverso un comportamento attento e virtuoso della gestione quotidiana.
Sulle nomine dei direttivi e dei semidirettivi il CSM dovrebbe operare come giudice dell’autogoverno, applicando quelle regole che sono state scritte (e che forse vanno rivisitate) e valutando i profili professionali degli aspiranti come un giudice valuta il proprio processo. Con coscienza e spirito indipendente. Senza baratti, compensazioni o accordi trasversali programmati.
Dire che queste regole - che sono di deontologia e che colpiscono il cuore dell’Istituzione - vengono frequentemente violate significa delegittimare  il Consiglio Superiore nella sua funzione. Occorre, invece, valutare i processi decisionali dell’organo - sempre leggibili attraverso le proposte - ed intervenire sui meccanismi preventivi che scrivono la professionalità del magistrato che oggi appare  bravissimo, in grado di esercitare tutte le funzioni, dotato sempre di capacità nella gestione di risorse. Siamo tutti ottimi giuristi e dirigenti e, fattore che aggrava il contesto, convinti di essere migliori dell’altro.
E’ un problema di riscrittura di regole iniziali (bisogna abbandonare l’arte della tuttologia, ampliare le fonti di conoscenza, valorizzare la responsabilità dei Consigli Giudiziari) ma soprattutto di cultura nella formazione e nel rapporto con l’Istituzione la cui decisione - se libera - va sempre accettata.
Il problema dell’inefficienza del servizio (il CSM deve dare risposte in tempi assolutamente più brevi) si risolve con l’aumento dei componenti ed il potenziamento delle strutture ausiliarie e con l’applicazione di procedure più snelle, a condizione che il magistrato abbia fiducia nel suo organismo di autogoverno.
Altrimenti - e si ritorna al problema culturale - qualcuno, raccogliendo le urla scandalizzate che denunciano casi non ancora definiti non conoscendo nemmeno i profili professionali dei magistrati, il percorso logico adottato nella valutazione discrezionale, penserà all’eterogoverno come forma di risoluzione delle patologie che gli stessi esponenti delle correnti denunciano.
L’impegno di Unicost milanese sarà invece quello di contribuire ad una riflessione effettiva sul miglioramento degli organi di autogoverno per garantire loro credibilità ed efficienza.

Milano 8 giugno 2005
La segreteria

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 35 persone collegate

< gennaio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             




Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (25)
Economia (27)
Estero (43)
Giuristi (25)
Indagini (87)
Magistratura (394)
Osservatorio Famiglia (10)
Politica (335)
Redazionale (10)
Sindacato (30)
Telestreet (6)
Varie (37)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Not known Facts Abou...
26/08/2018 @ 14:00:00
Di Maybelle
NRI Legal Services 8...
25/08/2018 @ 11:43:58
Di April
NRI Legal Services
25/08/2018 @ 09:54:26
Di Odell

Titolo
Bianco e nero (38)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Fansub pornografia e File Sharing ne vogliamo parlare?

 Si
 No
 Non lo so





22/01/2021 @ 10:52:21
script eseguito in 181 ms