\\ Home Page : Articolo : Stampa
AIMMF. Condanna dell'aggressione a un'assistente sociale di Catania
Di Loredana Morandi (del 13/08/2004 @ 13:20:44, in Magistratura, linkato 272 volte)

La demonizzazione sistematica della professionalità e del ruolo degli assistenti sociali ha di recente prodotto un nuovo gravissimo episodio di aggressione in danno di un'operatrice dei servizi del comune di Catania. La vicenda è stata tristemente "celebrata" da un farneticante manifesto di una fantomatica associazione locale. Crediamo che sia giunto il momento di fermare una irragionevole e dissennata delegittimazione e di ristabilire una obiettiva considerazione per il lavoro e la professionalità degli assistenti sociali, i quali, peraltro, operano spesso in condizioni di estrema difficoltà. Occorre assicurare più adeguate forme di tutela per questi operatori, anche "spersonalizzando" gli interventi più delicati.

Pasquale Andria - Presidente AIMMF
Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia