\\ Home Page : Articolo : Stampa
Casarini e don Vitaliano condannati per gli scontri di Bologna
Di Loredana Morandi (del 21/09/2004 @ 18:57:07, in Indagini, linkato 263 volte)

Casarini condannato, insieme a don Vitaliano della Sala. E' il risultato della sentenza resa pubblica stamane, nella quale si condanna il leader dei Disobbedienti Luca Casarini a quattro mesi di arresto e 300 euro di ammenda (pena sospesa) nel processo per gli scontri con le forze dell'ordine avvenuti il 13 maggio 2000 nel capoluogo emiliano. Condannato, a tre mesi di arresto e 250 euro di ammenda (pena sospesa),  anche don Vitaliano Della Sala. Nella sentenza ci sono state in totale 14 condanne, la massima sette mesi di arresto e 120 euro di ammenda, e 40 assoluzioni. Fra gli assolti, "per non aver commesso il fatto" c'è anche il consigliere comunale di Rifondazione e portavoce del Bologna Social Forum Valerio Monteventi. 21 Set 2004

BOLOGNA: DON VITALIANO, QUESTA CONDANNA PER ME E' UN ONORE

Napoli, 21 set. -(Adnkronos)- ''Questa condanna e' un onore e un vanto per me''. Cosi' Don Vitaliano della Sala, ex parroco di Sant'Angelo a Scala (Avellino), sospeso dall'attivita' su decisione dell'Abate di Montevergine Tarciso Nazaro, proprio per la sua adesione ai movimenti pacifisti, ha commentato all'ADNKRONOS, la sentenza a suo carico del giudice unico di Bologna, che ha condannato Luca Casarini, leader del movimento dei Disobbedienti e il prete No global, rispettivamente a quattro mesi e 300 euro di ammenda e a tre mesi e 250 euro di ammenda per gli scontri con le forze dell'ordine avvenuti nel 2000 a Bologna durante un corteo di Forza Nuova. (Ana/Pn/Adnkronos) 21-SET-04