\\ Home Page : Articolo : Stampa
Coincidenze Incredibili Uno
Di Loredana Morandi (del 07/05/2005 @ 16:52:29, in Varie, linkato 588 volte)

Il mio Angelo: ROCHEL
Coro: V del coro degli Angeli
Carattere: la ricomposizione
Descrizione: Custode dell’Armonia Universale, quest’Angelo è inviato a ripristinare la perduta unità tra il Maschile e il Femminile per consacrare l’originaria compostezza dell’Essere. Dona forza all’amore destinato a mantenersi nel tempo, a condizione che vengano rispettate le consuetudini e la fedeltà tra i coniugi. Si rivolgano a lui le persone oneste per ricomporre chiarezza e fortuna negli equilibri del cuore. Quale guardiano della giustizia, concede i suoi favori a chi opera secondo la legge. Protegge il lavoro svolto con dedizione e discrezione. Assicura il denaro guadagnato onestamente e protegge la riscossione dei crediti e delle eredità. Sostiene chi cerca di rafforzare l’armonica relazione con il proprio corpo e con la propria realtà. Aiuta a sviluppare e consolidare la dimensione affettiva e la fiducia in se stessi. In presenza di disturbi dell’alimentazione, come l’anoressia, può fornire un importante sostegno.
Calendario: Angelo Custode dei nati dal 1 al 5 marzo.

69. ROCHEL
 
Appartiene al coro degli Angeli
E' attribuito ai nati dal 1° al 5 Marzo
Elemento Acqua - Domicilio zodiacale dall’11° al 15° dei Pesci
Tramite l'invocazione è possibile ottenere:  ritrovamento di oggetti perduti o rubati, successo negli studi storici e nelle professioni connesse all’esercizio della Giustizia
E’ l’Angelo solare del Coro lunare degli Angeli.

Attraverso Lui, questi due astri vivono una storia D’amore; la Tradizione afferma che quest’Angelo è portatore di un’immensa chiarezza che permette di ritrovare ciò che un tempo è stato perduto.
Dal punto di vista filosofico, ciò che l’uomo ha perduto, è l’altro Sé stesso, la parte smembrata da lui  al momento della separazione dei sessi ( in origine gli Umani furono creati ermafroditi, Uomo – Donna)
Quest’Angelo equilibra le nostre tendenze maschili e femminili e tale equilibrio si manifesterà esteriormente attraverso la Fama e la Fortuna.
La persona vivrà in armonia con l’Ordine Divino e lavorerà affinché ogni cosa si sviluppi secondo tale ordine.
Quindi, avrà successo in veste di notaio, occupandosi di successioni, oppure come avvocato, risolvendo conflitti, poiché possederà una conoscenza profonda (innata) della Legge e dell’Ordine.
Secondo la Tradizione Esoterica, l’Angelo ROCHEL, i cui vero nome è RAHAEL ( REISH – ALEPH – HE – ALEPH – LAMED), accetta di essere chiamato così per differenziarsi nettamente da REHAEL (REISH – HE – AYIN – ALEPH – LAMED), l’Angelo Potestà 39, giacché i due Santi Nomi danno luogo alla medesima pronuncia orale.
Allorché ROCHEL esercita li profondo influsso, intorno all’individuo si registra un’autentica fioritura di amori disinteressati. Innumerevoli saranno le persone che si presenteranno a noi per offrirci il loro aiuto in ogni campo.
ROCHEL è l’Angelo della fedeltà.
La persona, di conseguenza, si distinguerà per un comportamento integerrimo, di esemplare dirittura, in pieno accordo con la sua Coscienza, ma talvolta nondimeno in contrasto con gli impulsi propri alla sua personalità umana.
E’ essenziale obbedire alla parte più elevata che alberga in noi, e non alle molteplici personalità abismatiche che turbinano nella nostra psiche, giacché nostro compito è la realizzazione del Piano previsto dal nostro Io – Superiore.
E da questa realizzazione dipenderà la nostra affermazione nella Vita.
 
Essenza Angelica : RESTITUZIONE
Qualità sviluppate : onestà, probità, amore e rispetto paterno, rispettabilità, grande nobiltà di cuore vigilanza, purezza. 
Difetti annullati : furti, rovina, deviazione, abuso di beni
Giorni di reggenza : 30 Maggio, 13 Agosto, 25 Ottobre, 5 Gennaio, 17 Marzo.   Ora: 22.40 – 23.00

Communication de l'Ange ROCHEL:

"Je suis l'Amour du Dieu Père et du Dieu Mère.
Je suis l'Equilibre du Père Divin et de la Mère Divine à l'intérieur de vous.
Je suis celui qui vous permet d'atteindre la Conscience d'être à l'intérieur de vous.
Je suis celui qui ramène l'Unité en vous.
Je suis celui qui vous fait prendre conscience de votre bipolarité pour mieux la quitter. Je suis la Douceur du Père incarnée dans l'Amour de la Mère.
Je suis la Tendresse de la Mère incarnée dans la volonté du Père.
Je suis celui qui vous dit : "Tu as été, tu es et tu seras de toute éternité".
Je suis la richesse de vos désirs dans ce qu'elle représente,
l'Image de Dieu dans votre monde.
Je suis le Sourire de Dieu vous regardant au travers de la Mère.
Je suis celui qui vous dit : "Tu es là, aime.
Car dans l'Amour réside la Conscience,
réside la Présence,
réside Dieu."
Je suis celui qui conduit le Chemin.
Je suis celui qui vous montre que la seule voie du Service est l'Amour,
l'Amour de vous-mêmes d'abord,
l'Amour de l'Autre ensuite.
Je suis l'Equilibre du Père et de la Mère.

ROCHEL, je t'accueille."