Immagine
 dive ... Pompey's Worst... di Admin
 
"
"Le cose sono esattamente come appaiono e dietro di esse non c'è nulla."

Sartre
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 19:08:17, in Politica, linkato 291 volte)

Questa è la pervesione della politica 

VENEZIA, 23 SET – “Togli quelle immagini dal tuo sito”. Luana Zanella, deputata Verde, critica la decisione del consigliere regionale veneto Leonardo Padrin di pubblicare nel proprio sito il filmato integrale dell'assassinio del cittadino americano Eugene Astrong. “Bisogna fermarsi di fronte all'orrore - afferma Zanella. Non c'e' audience o pubblicita' che possano giustificare una simile scelta che, semmai, esprime una vera e propria perversione della politica. Inoltre, l’indifferenza delle persone davanti alla brutalità, di cui parla Padrin, non esite. La gente è ben consapevole che le guerre e la barbarie sono un mostro da combattere, e ciò è dimostrato dalla partecipazioni dei migliaia di cittadini e cittadine alle iniziative costanti, capillari, che in tutta Italia chiedono la liberazione di tutti gli ostaggi e ricordano le ragioni della pace e del dialogo”.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 19:04:50, in Politica, linkato 297 volte)

Dichiarazione del senatore Tommaso Sodano, Capogruppo PRC nella Commissione parlamentare sul ciclo dei rifiuti

"Abbiamo chiesto, ancora una volta al Governo,  la sospensione dei lavori del cantiere  per  la costruzione dell' impianto di incenerimento dei rifiuti ad Acerra. Il governo, rappresentato dal sottosegretario Tortoli, anche oggi si è rivelato sordo alle richieste da noi avanzate. E' inquietante come si continui ad ammettere che una nuova valutazione di impatto ambientale non vi sarà;  il sottosegretario Tortoli ha confermato la tesi  espressa da direttore della commissione di VIA, il dottor  Agricola, audito in Commissione parlamentare sul ciclo di rifiuti. Questa decisione, continua Sodano, scava un solco tra lo Stato e la comunità di Acerra e segna un vulnus alla democrazia. Il governo è irresponsabile perché poggia le proprie tesi su argomenti emersi nell'1998 e finge di non sapere che i siti per gli inceneritori non sono stati scelti da una programmazione pubblica e da con un principio di salvaguardia ambientale ; il tutto si è ridotto ad  una logica  della convenienza economica per la Fibe, la società aggiudicataria  della costruzione.
E' sotto gli occhi di tutti, invece, che dal 1998 ad oggi nell'area acerrana sono scoppiate vere e proprie bombe ecologiche, come la presenza di diossina o l'inquinamento delle falde acquifere. A tanta cecità del governo, aggiunge Sodano, non si può che rispondere con la mobilitazione di massa,  la partecipazione democratica e con una puntuale iniziativa legale. Nei prossimi giorni, conclude Sodano, sarò costretto a portare tutti gli atti dell'audizione svolta  in Commissione parlamentare sul ciclo dei rifiuti dal Direttore della commissione di VIA, il dottor Agricola, alla Procura della Repubblica di Napoli, perché si faccia chiarezza sulle palesi violazioni che si stanno compiendo alle normative nazionali ed europee e si tenga conto della tutela della  salute di una intera comunità". Roma 23-9-2004

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 17:34:35, in Ambiente, linkato 384 volte)

In commissione Agricoltura maggioranza sorda a ragioni opposizioni e associazioni

Roma, 23 SET – “In commissione Agricoltura è andata ancora in scena l’arroganza della maggioranza di centro destra che continuerà l’esame del pacchetto caccia, nonostante le richieste di tutta l’opposizione e di tutte le associazioni ambientaliste”. Lo afferma Luana Zanella, deputata Verde, la quale esprime “grande preoccupazioni per il testo unico che la maggioranza si accinge a proporre, di fatto un groviglio di norme anticostituzionali e antieuropee - sottolinea la deputata Verde - finalizzate solo a smantellare l’attuale legislazione e soddisfare gli appetiti dei cacciatori più oltranzisti e dei produttori di armi. Credo che a questo punto sia utile che i tavoli programmatici del centro di sinistra su agricoltura e ambiente si riuniscano al più presto per rafforzare la strategia unitaria già costruita contro questo scempio”.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 17:33:22, in Politica, linkato 253 volte)
“Quali sono le informazioni in possesso del Ministro in merito allo stato attuale del deposito di armi alle porte di Roma contenente ordigni risalenti alla seconda guerra mondiale? È a conoscenza di situazioni analoghe e, nel caso, quali sono? Ritiene che la condizione di abbandono e di incuria protratta nel tempo di tale materiale bellico espongono il territorio e la cittadinanza a gravi rischi per la salute e la sicurezza, in considerazione del fatto che tale materiale è a disposizione di qualsiasi gruppo criminale od eversivo che voglia appropriarsene? – sono le domande poste da Elettra Deiana, capogruppo di Rifondazione Comunista in Commissione difesa alla Camera, in una interpellanza urgente al Ministro Martino in merito alle notizie emerse da un servizio andato in onda su RaiNews24 che mostrava un deposito di armi nei pressi del cimitero romano di Prima Porta - Nel servizio il giornalista Sigfrido Ranucci, accompagnato da un militare esperto d’armi, mostra un deposito di armi, praticamente lasciato incustodito e raggiungibile da chiunque, nella zona compresa tra la via Flaminia e la via Tiberina. Le telecamere hanno ripreso almeno un centinaio di ordigni, tra mine antiuomo, bombe a mano, colpi di mortaio, accatastati fuori e dentro capannoni fatiscenti, alcuni di questi contenenti tritolo e amatolo, esplosivi che – spiega la deputata - secondo quanto detto dal militare, sarebbero sufficienti, se finissero in mani esperte, a confezionare un attentato di media portata. In un momento in cui da una parte è in corso una campagna allarmistica riguardo i possibili attentati terroristici e dall’altra vi sono reali ed effettivi rischi di attacchi – conclude Deiana – la latitanza e la superficialità mostrate dal Governo sono di inaudita gravità.” Roma, 23 settembre 2004
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 17:31:59, in Politica, linkato 290 volte)

Iniziativa di un gruppo di senatori delle opposizioni

Un gruppo di senatori delle opposizioni (Malabarba, Sodano e Togni di Rifondazione, Boco, De Petris e Ripamonti dei Verdi, Nieddu,Modica, Bonavita dei DS, Liguori della Margherita Biscardini dello Sdi) ha presentato una interrogazione  al Ministro dell'istruzione e della ricerca scientifica sulla situazione del Centro Ricerche di Vicuron Pharmaceuticals che dal 1997 è attivo a Gerenzano (VA) e presso il quale sono state scoperte numerose molecole ad azione antinfettiva. La produzione scientifica del Centro Ricerche comprende inoltre 12 brevetti relativi a molecole e tecnologie, mentre sono più di 40 i lavori pubblicati negli ultimi 4 anni su riviste internazionali. Da sempre i ricercatori di Gerenzano collaborano con università italiane ed estere, permettendo così la formazione di un notevole numero di giovani scienziati. L’attività di ricerca è stata sostenuta anche da finanziamenti pubblici: dal 1998 a oggi il governo italiano ha stanziato circa 26 milioni di Euro; la Comunità Europea ha finanziato la società per un totale di circa 700000 Euro. Nel marzo 2003 la fusione di Biosearch Italia SpA con l’americana Versicor Inc (Fremont, CA) ha dato vita a Vicuron Pharmaceuticals. La nuova società, gestita da manager al 50% italiani, ha accorpato circa 100 milioni di $ di provenienza italiana con circa 62 milioni di $ di provenienza americana (dati al 31/12/2002). A poco più di un anno dalla fusione, la cassa societaria ammonta a 117,4 milioni di dollari e a seguito di dimissioni e pensionamenti . Un ritardo nell’approvazione da parte dell’FDA dell’Anidulafungina, antibiotico americano, ha causato un temporaneo stato di crisi. Il futuro di Vicuron è oggi più che mai legato al successo delle molecole scoperte dal Centro Ricerche di Gerenzano, ma il 23 agosto la società ha comunicato di voler licenziare il 40% dei ricercatori italiani. Il piano di ristrutturazione snatura la funzionalità di una struttura che ha dimostrato di saper lavorare con qualità, intelligenza e passione. I parlamentari delle opposizioni hanno chiesto  al Ministro dell'istruzione e della ricerca scientifica misure urgenti per tutelare l'occupazione ed il futuro produttivo del Centro Ricerche di Gerenzano, dato l'alto valore del patrimonio scientifico di questa realtà, cresciuta grazie ad intelligenze italiane ed a finanziamenti pubblici e privati. Roma 23-9-2004

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 16:50:57, in Politica, linkato 262 volte)

Cosa accadrà al prossimo carnevale di Venezia?

Roma, 23 SET – “Così viene annegato il buon senso”. Luana Zanella, deputata Verde, esprime sconcerto e indignazione per l’ennesimo episodio che ha visto protagonista a Treviso una cronista alle prese con un servizio sulle reazioni delle persone davanti alla presenza di segni di culture diverse, come l'uso del burqa. “Siamo davvero al paradosso e alle soglie di una sorta di psicosi che fa perdere la bussola alle persone: i vigili di Treviso, da quanto è emerso, non hanno neanche rispettato la legge perché in quel caso esistevano e sono stati esplicitati i buoni motivi che la legge richiede a persone che circolano con il volto coperto. Altrimenti, - dice Zanella - cosa succederà al prossimo carnevale di Venezia? E comunque, purtroppo, mi sembra che la giornalista sia stata ‘ben servita’….”.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 16:47:30, in Politica, linkato 263 volte)
"Il Parlamento deve essere informato e la modalità è quella che il Governo riferisca immediatamente al Comitato di Controllo sui servizi per garantire la riservatezza necessaria. Lo chiede Gigi Malabarba, capogruppo del PRC al Senato e membro del COPACO. Ciò che è stato comunicato finora dal SISMI è troppo poco per garantire tranquillità. Da che cosa si è dedotto in questi giorni che Simona Pari, Simona Torretta e i due iracheni rapiti fossero ancora vivi?" Roma 23-9-2004
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 16:27:37, in Varie, linkato 267 volte)
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Dichiarazione dell’On. Giuseppe Gambale (Margherita)

“Ho assistito con sconcerto ieri sera alla trasmissione ‘Mi manda RAI 3’. In conclusione del programma il dott. Marrazzo ha ospitato una coppia di talassemici che hanno raccontato la loro drammatica esperienza con la figlia affetta da anemia mediterranea. Un filmato ha mostrato le condizioni in cui purtroppo è costretta a vivere questa bambina, che merita tutto il nostro rispetto e considerazione. Si è approfittato, però, di questa vicenda per diffondere informazioni false e tendenziose riguardo l’attuale legge che vieta nel nostro Paese la fecondazione eterologa e di fatto lanciando una subdola e scorretta campagna a favore del referendum contro la legge sulla procreazione assistita. Ho sempre stimato il dott. Marrazzo per la sua professionalità, ma ieri sera si è prestato ad una squallida strumentalizzazione di una vicenda dolorosa, compiendo una seria caduta di stile. Credo che su temi come questi ci sia bisogno di un’informazione seria e approfondita per consentire a tutti i cittadini una scelta consapevole e responsabile. Per questo motivo mi sono rivolto con una lettera al Presidente Casini per chiedergli di fare intervenire la Commissione di Vigilanza sulla RAI per censurare l’episodio di ieri sera.” ROMA, 23 SETTEMBRE 2004

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/09/2004 @ 16:23:48, in Politica, linkato 260 volte)

Interrogazione degli on.li della Margherita Ettore Rosato e Emilio Delbono al ministro Maroni

“Pagamento degli arretrati e adeguamento Istat a partire dal 1° luglio per i mutilati e invalidi del lavoro.” E’ quanto chiedono gli on.li della Margherita Ettore Rosato e Emilio Delbono con una interrogazione urgente al ministro del Lavoro Maroni. “Le rendite corrisposte dall’Inail ai mutilati e agli invalidi del lavoro sono soggette a una rivalutazione annuale –scrivono Rosato e Delbono- regolata dal decreto legislativo 38/2000 che dispone che dal 1° luglio la retribuzione venga rivalutata sulla base della variazione effettiva dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati intervenuta rispetto all’anno precedente. A partire dal 1° gennaio 2004 l’Inail avrebbe dovuto liquidare ai percettori delle rendite gli importi degli arretrati relativi all’adeguamento alla variazione minima retributiva non inferiore al 10 per cento, calcolati al 2.09 per cento, ma il ministero non ha ancora emanato il decreto necessario di ratifica per procedere alla liquidazione degli importi, per cui ad oggi i percettori delle rendite Inail non hanno ancora ricevuto il pagamento. Inoltre, osservano i due parlamentari della Margherita, il decreto 38/2000 ha anche introdotto il pagamento dell’indennizzo per il danno biologico, inteso come lesione dell’integrità psicofisica della persona, valutato sulla base di determinate tabelle approvate con decreto del ministero del Lavoro, su delibera dell’Inail. Ma l’adeguamento delle tabelle –denunciano Rosato e Delbono- non è mai stato fatto seppur previsto dal decreto, con una perdita di valore di quasi il 15 per cento in quattro anni.” Rosato e Delbono hanno pertanto chiesto al ministro Maroni “se e quanto verrà emanato il decreto di ratifica per il pagamento degli arretrati con l’adeguamento Istat e se non ritenga opportuna una modifica al decreto 38/2000 in modo che il meccanismo di rivalutazione si basi solamente sull’aumento delle retribuzioni e che la liquidazione non sia soggetta a ratifica ministeriale ma diventi decisione esclusiva dell’Inail.” Roma, 23 settembre 2004

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 47 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         




Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (25)
Economia (27)
Estero (43)
Giuristi (25)
Indagini (87)
Magistratura (394)
Osservatorio Famiglia (10)
Politica (335)
Redazionale (10)
Sindacato (30)
Telestreet (6)
Varie (37)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Not known Facts Abou...
26/08/2018 @ 14:00:00
Di Maybelle
NRI Legal Services 8...
25/08/2018 @ 11:43:58
Di April
NRI Legal Services
25/08/2018 @ 09:54:26
Di Odell

Titolo
Bianco e nero (38)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Fansub pornografia e File Sharing ne vogliamo parlare?

 Si
 No
 Non lo so





08/12/2019 @ 15:18:06
script eseguito in 278 ms