Immagine
 ... twins... di Loredana Morandi
 
"
Non cercare di seguire le orme dei savi di un tempo; cerca ciò che essi cercavano.

Basho
"
 
\\ Home Page : Storico : Magistratura (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Loredana Morandi (del 11/11/2004 @ 19:26:34, in Magistratura, linkato 292 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

L’ennesima puntata della trasmissione Porta a Porta in cui si è trattato del caso Cogne è stata l’occasione per un ulteriore attacco alla magistratura.

Desta viva preoccupazione il fatto che la tribuna del servizio pubblico televisivo sia lasciata senza repliche e precisazioni a posizioni di parte che sono andate ben al di là della legittima critica per trasmodare  nella denigrazione e nella delegittimazione.

Roma, 11 novembre 2004
La Giunta Esecutiva Centrale

 
Di Loredana Morandi (del 10/11/2004 @ 20:36:18, in Magistratura, linkato 278 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

IL SENATO APPROVA LA CONTRORIFORMA DELL'ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

Il Senato dopo la ulteriore accelerazione del contingentamento dei tempi, ha approvato la riforma dell’ordinamento giudiziario senza alcuna modifica significativa.

L’ANM, raccogliendo gli inviti al dialogo, non ha mancato fino all’ultimo di fornire il suo contributo di approfondimento e di proposta.

Il Governo ha dimostrato una totale chiusura di fronte agli appelli al dialogo e alla unanime critica degli operatori della giustizia e del mondo accademico.

Il sistema di carriera assurdo ed ingestibile, la struttura gerarchizzata del Pm, la separazione delle funzioni tra giudici e Pm che, di fatto, si tradurrà in una separazione definitiva di carriere, il sistema disciplinare fortemente condizionante l’indipendenza di decisione dei magistrati: queste le linee portanti della controriforma che pone in crisi il diritto dei cittadini ad avere un giudice indipendente da ogni altro potere e opera nella direzione opposta a quella di processi più rapidi ed efficaci.

Il Ministro Castelli ha fatto passare una riforma davvero “epocale”, ma solo perché peggiorerà il funzionamento della giustizia e diminuirà le garanzie dei cittadini.

La Giunta Esecutiva Centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati,  in adempimento del mandato ricevuto dal Comitato Direttivo Centrale del 26 settembre 2004, ha deliberato alla unanimità di fissare la astensione dalle udienze per il giorno 24 novembre 2004 con le modalità stabilite dal codice di autoregolamentazione. 

Roma, 10 novembre 2004

La Giunta Esecutiva Centrale

 
Di Loredana Morandi (del 09/11/2004 @ 18:03:36, in Magistratura, linkato 257 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

CHIUSURA DEL DIBATTITO PARLAMENTARE SULL’ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

La decisione di strozzare il dibattito parlamentare con il contingentamento dei tempi arriva dopo diverse sedute nelle quali nessuna modifica rilevante è stata adottata. E’ la dimostrazione conclusiva della totale chiusura del Governo di fronte a tutti gli appelli al dialogo, al confronto e all’approfondimento.

Il Senato si appresta a varare una pessima legge: l’indipendenza della magistratura sarà a rischio, l’equilibrio dei poteri modificato, la giustizia ancora più inefficiente.

E’ un problema per i cittadini, non per i magistrati.

Roma, 9 novembre 2004

Il Presidente
Edmondo Bruti Liberati

 
Di Loredana Morandi (del 09/11/2004 @ 17:55:57, in Magistratura, linkato 300 volte)

Associazione Nazionale Magistrati


 
Trasmettiamo la seconda vignetta sul tema "Il nuovo sistema di carriera" illustrativo degli effetti della riforma dell'ordinamento giudiziario.
I disegni sono stati realizzati da Andrea Pedrazzini sulla base di un progetto predisposto da Antonio Patrono, sostituto presso la Direzione nazionale antimafia di Roma, e Luca Villa, giudice presso il Tribunale dei minori di Milano.
Roma, 9 novembre 2004
 
La Giunta Esecutiva Centrale

 

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI

CONTRORIFORMA
DELL'ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

SEPARAZIONE DELLE CARRIERE: IL FUTURO

 
Di Loredana Morandi (del 08/11/2004 @ 13:42:28, in Magistratura, linkato 310 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

L'Associazione Nazionale Magistrati presenta, attraverso delle vignette, gli effetti della riforma dell'Ordinamento Giudiziario. Diffondiamo oggi le vignette che riguardano la separazione delle carriere; seguiranno domani quelle relative al nuovo sistema di carriera. Roma, 8 novembre 2004

 

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI

CONTRORIFORMA
DELL'ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

SEPARAZIONE DELLE CARRIERE

La separazione delle funzioni sarà di fatto una separazione definitiva delle carriere. In contrasto con la Costituzione. La assegnazione definitiva della funzione di giudice o Pm avverrà attraverso la lotteria dei posti vacanti: un sistema illogico e illegittimo.

 

Associazione Nazionale Magistrati

L’Associazione Nazionale Magistrati ha ricevuto dall’Unione Internazionale dei Magistrati, di cui è socio fondatore, il seguente documento:

"La E.A.J. -Gruppo europeo dell'Unione Internazione dei Magistrati-, riunita nell'ambito del 47°meeting internazionale che si tiene in Messico, a Valle de Bravo, e al quale partecipano magistrati in rappresentanza di 65 nazioni di tutto il mondo, il 31 ottobre 2004 ha approvato un documento nel quale, con riferimento al disegno di legge di riforma dell'ordinamento giudiziario in discussione dinanzi al Parlamento italiano, si legge che "l'attuale sistema giudiziario italiano è stato preso a modello in numerosi altri Paesi europei… in quanto è sicuramente uno dei più in linea con gli standard internazionali previsti dai documenti internazionali come, ad esempio, i principi base per l'indipendenza del sistema giudiziario fissati dalle Nazioni Unite (1985), la raccomandazione n. R(94)12 del Consiglio dei Ministri del Consiglio di Europa agli Stati membri sull'indipendenza, l'efficienza e il ruolo dei giudici (1994), la Carta Europea dello Statuto dei giudici del Consiglio d'Europa (1998), lo Statuto del giudice in Europa fissato dall'Associazione Europea dei Giudici (E.A.J.) e lo statuto universale del giudice dell'Unione Internazionale dei Magistrati (I.A.J.).

Le legislazioni e i governi nazionali dovrebbero rispettare il principio essenziale e universalmente riconosciuto dell'indipendenza del potere giudiziario. La E.A.J. pertanto chiede alle autorità italiane di riconsiderare la sopramenzionata proposta"

Roma, 8 novembre 2004

La Giunta Esecutiva Centrale

 
Di Loredana Morandi (del 04/11/2004 @ 18:22:46, in Magistratura, linkato 304 volte)

Corte di Cassazione -  Corte d'Appello di Roma
Referenti per la formazione decentrata

Il processo civile nordamericano: esperienze a confronto

Martedì 18 novembre 2004 
ore 15,00
Palazzo di Giustizia - Piazza Cavour
Aula  Q - Secondo Piano

Presiede: Pres.  Vincenzo Carbone,
Presidente Aggiunto della Corte di Cassazione

Introduzione al tema:
prof Nicolò Trocker - Università di Firenze

Relatori:
John Kidd, Esq.,  Partner, Clifford Chance US LLP, NY 

Elementi Essenziali del Sistema Legale Americano e del Processo Civile Federale.

Arthur J. Gajarsa, Federal Circuit Judge, United States Court of Appeals for the Federal Circuit, Washington DC

I mezzi di impugnazione

Cons. Marcello Marinari  - Corte d'Appello di Milano

A.D.R. - Strumenti alternativi di risoluzione delle controversie tra  U.S.A. e Italia

17,30 Dibattito

18,30 Chiusura lavori

 
Di Loredana Morandi (del 04/11/2004 @ 18:12:56, in Magistratura, linkato 264 volte)

Magistratura democratica compie 40 anni

(un compleanno speciale tra festa e riflessione)

Roma  3-4 dicembre 2004
Teatro Ambra Jovinelli - via Guglielmo Pepe 43

venerdì 3 dicembre

ore 9.30 - introduzione: Claudio Castelli
I. La nascita e la storia di Md: oltre l'eresia
ore 9.45 - 11.30
Le istituzioni alla prova degli anni settanta
Edmondo Bruti Liberati / Alberto Asor Rosa / Giuseppe Cotturri /
Maria Grazia Giannichedda
ore 11.30
film: I cento passi - introducono Giovanni Impastato e Andrea Camilleri
ore 13.45: buffet
ore 15.00 - 19.00
La magistratura e la Costituzione
Franco Ippolito / Luigi Ferrajoli / Giovanni Palombarini /
Alessandro Pizzorusso / Gaetano Silvestri / Carlo Smuraglia
dibattito

sabato 4 dicembre

II. Tra eresia e progetto: appunti per il futuro di md
ore 9.30 - 13.30
Giurisdizione e diritti
Salvatore Senese / Rosi Bindi / Guglielmo Epifani /
Gianfranco Gilardi / Emilio Lupo / Stefano Rodotà
Libertà e garanzie
Livio Pepino / Perfecto Andrés Ibañez  / Vittorio Borraccetti /
Paolo Ferrua / Alberto Mittone / Domenico Pulitanò
dibattito
ore 13.30 : buffet
ore 15.00 - 18.00
Politica e diritto (l'orizzonte nazionale, il contesto internazionale)
Nello Rossi / Massimo Brutti / Alberto Burgio /
Mario Dogliani / Elena Paciotti / Ignazio Juan Patrone
dibattito
ore 18.00
scherzando su giudici, diritti e potere
Dario Fo e Paolo Hendel

 
Di Loredana Morandi (del 04/11/2004 @ 18:07:22, in Magistratura, linkato 266 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

CONVOCAZIONE URGENTE DEL COMITATO DIRETTIVO CENTRALE DELL’ANM

Una riforma organica dell’ordinamento giudiziario che assicuri una migliore qualità della giustizia è necessaria, ma deve essere attuata nel rispetto dei principi costituzionali sulla indipendenza della magistratura e sull’equilibrio tra le istituzioni dello Stato.

Il maxiemendamento del  governo, approvato dal Senato, elude tutti i problemi di fondo,  poiché si limita a correggere incongruenze tecniche ed errori formali,  lasciando  immutato nella sostanza il testo sul quale l’ANM ha espresso una valutazione radicalmente negativa.

Il successivo andamento del dibattito in aula  e le posizioni assunte dal Ministro Castelli e dall’ex relatore sen. Bobbio indicano che gli inviti al dialogo ed al confronto costruttivo non trovano nessuno spazio.

Finora  non è stata posta la fiducia, ma l’andamento del dibattito dimostra che si rifiuta ogni confronto con le ragioni del dissenso. 

L’ANM continua nonostante tutto  ad auspicare che vi sia un mutamento di metodo e  che nel tempo che ancora rimane vengano  affrontate le questioni centrali.

Il sistema di carriera assurdo ed ingestibile, la struttura rigidamente gerarchizzata del Pm, la separazione delle funzioni tra giudici e Pm che, di fatto, si tradurrà in una separazione definitiva di carriere, il sistema disciplinare fortemente condizionante l’indipendenza di decisione dei magistrati: queste le linee portanti della controriforma che pone in crisi il diritto dei cittadini ad avere un giudice indipendente da ogni altro potere e opera nella direzione opposta a quella di processi più rapidi ed efficaci.

Se  il testo risultante dal maxiemendamento rimanesse immutato, sarà approvata una pessima legge. Il  Ministro Castelli  avrà fatto passare una riforma davvero “epocale”, ma solo perché peggiorerà il funzionamento della giustizia e diminuirà le garanzie dei cittadini.

L’ANM ha il dovere di denunciarlo nel modo più netto.

La Giunta Esecutiva  Centrale è convocata in composizione allargata ai segretari dei gruppi associati il 10 novembre  alle ore 11.00.

 Il Comitato Direttivo Centrale è convocato sul tema “Crisi del servizio giustizia e controriforma dell’ordinamento giudiziario” il 14 novembre 2004 alle ore 9,30.

Roma, 3 novembre 2004

La Giunta Esecutiva Centrale

 
Di Loredana Morandi (del 28/10/2004 @ 20:22:57, in Magistratura, linkato 387 volte)

Movimento per la Giustizia

La vicenda che riguarda Adriano Sansa, dal promuovimento dell'azione disciplinare a suo carico fino all'attuale stallo della procedura di nomina a Presidente del Tribunale dei Minori di Genova, riguarda i profili istituzionali dei rapporti tra i poteri dello Stato. Infatti, la Corte Costituzionale, nella sentenza sul caso Galizzi (a seguito della quale il Ministro è stato "obbligato" a firmare il decreto di nomina del magistrato a Procuratore di Bergamo, firma che aveva prima negato nonostante la delibera del CSM), ha ribadito che la Costituzione, a difesa dell'indipendenza, assegna al sistema di autogoverno, in via esclusiva ed insindacabile da parte del potere politico, il compito di decidere sull'assegnazione dei magistrati, e quindi anche dei dirigenti.
La partecipazione del Ministro nella procedura del conferimento degli incarichi direttivi è giustificata esclusivamente dal fatto che, nell'attuale assetto ordinamentale, la direzione degli uffici giudiziari attiene anche all'amministrazione dei servizi giudiziari, come organizzazione e funzionamento degli stessi e copertura dei posti di organico. Quindi, i rilievi del Ministro possono riguardare o la mancanza di un elemento essenziale del procedimento o questi particolari aspetti della vicenda, ma non profili di merito. In sostanza, ed in sintesi, non essendo l'attuale fase di stallo determinata da alcuno degli elementi sindacabili dal Ministro, siamo di fronte ad un comportamento e ad una richiesta (quella di poter valutare la motivazione della sentenza di assoluzione disciplinare prima di dare o negare il concerto) inspiegabili.
Confidiamo in una "fumata bianca", ma se così non fosse saremmo di fronte a posizioni istituzionali contrarie allo spirito ed alla lettera della Costituzione e delle norme vigenti.
La vicenda serve anche a segnalare, ancora una volta ed anche sotto questo profilo, come sia concreta, e non astratta, la pericolosità di un progetto di controriforma ordinamentale, che, ridefinendo i confini tra le attribuzioni del Ministro e del C.S.M. in senso deteriore per quest'ultimo organo, potrebbe portare in futuro a sempre maggiori invasioni di campo da parte del potere politico, con evidenti ricadute sull'indipendenza della giurisdizione.

Nino Condorelli Presidente
Armando Spataro Segretario

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
Ci sono 247 persone collegate

< settembre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             




Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (25)
Economia (27)
Estero (43)
Giuristi (25)
Indagini (87)
Magistratura (394)
Osservatorio Famiglia (10)
Politica (335)
Redazionale (10)
Sindacato (30)
Telestreet (6)
Varie (37)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Not known Facts Abou...
26/08/2018 @ 14:00:00
Di Maybelle
NRI Legal Services 8...
25/08/2018 @ 11:43:58
Di April
NRI Legal Services
25/08/2018 @ 09:54:26
Di Odell

Titolo
Bianco e nero (38)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Fansub pornografia e File Sharing ne vogliamo parlare?

 Si
 No
 Non lo so





21/09/2020 @ 14:31:55
script eseguito in 245 ms